tecniche di implantologia dentale

implantologia dentisti specializzati

L’implantologia dentale oggi

I progressi dell’implantologia dentale sono stati importanti e permettono ai pazienti di avere di nuovo denti fissi in tempi ristrettissimi.
Tra le tecniche utilizzate per trattate l’edentulia (la mancanza dei denti) sia parziale che totale, c’è l’implantologia a carico immediato e quella “all on four”.

L’implantologia a carico immediato

L’implantologia a carico immediato consiste nell’inserire i perni nelle ossa mascellari per ripristinare uno o più elementi dentari, caricando la protesi anche entro un’ora. Il paziente ottiene nuovamente la funzionalità masticatoria e ripristina anche un l’aspetto estetico, del tutto simile a quello con i denti naturali.
Una tale velocità che ha appunto dato il nome alla moderna implantologia tanto da definirla “immediata”, è dovuta allo snellimento delle procedure e all’uso dei materiali più pregiati per ottenere un risultato senza pari.
Il criterio sul quale si basano ormai tutte le procedure chirurgiche è quello della mininvasività e non fa eccezione il mondo dell’implantologia.
Con l’uso di moderni software, che programmano nei minimi dettagli l’inserimento dei perni, l’implantologo ha fin da subito chiaro come procedere per soddisfare a pieno il paziente che vuole di nuovo i denti fissi.
Il titanio è il materiale con cui sono costruiti gli impianti dentali ed è l’unico che può garantire una buona osteointegrazione. I perni infatti devono garantire la stabilità, la durata, ma anche essere un deterrente per le infezioni e queste sono tutte caratteristiche proprie del titanio.
L’implantologia a carico immediato è utile nel caso manchino solo alcuni denti, ma si può impiegare anche nei casi in cui i denti sono stati persi tutti. E’ qui che si può intervenire con la tecnica all on four.

L’implantologia all on four

L’implantologia definita “all on four” indica che, nei casi di mancanza totale dei denti per ogni arcata, può essere posizionata una protesi con 12 denti su 4 impianti.

L’intervento è stato pensato per dare meno disagi possibili al paziente, senza incisioni e conseguenti punti di sutura, gonfiori e traumi dei tessuti. I perni che possono arrivare anche a 6 per arcata se il caso lo richiede, vengono insiti in piccoli fori e hanno una forma a vite che consente di dare stabilità nel tempo e di sostenere, senza alcun problema, il carico che viene dalla masticazione.

Il paziente non dovrà attendere per avere subito una protesi fissa provvisoria, che dopo la presa dell’impronta, sarà pronta entro breve tempo per essere utilizzata come se si trattasse di denti naturali.
L’anestesia e la sedazione serviranno ad allontanare qualsiasi sintomo doloroso, anche dopo il termine dell’effetto.
Il paziente potrà quindi sfoggiare nuovamente un sorriso che sia esteticamente perfetto e con la stessa funzione dei denti naturali.
Affidarsi a un dentista esperto di implantologia dentale servirà ad abbandonare definitivamente l’uso delle protesi mobili e tutti i disagi connessi. I denti fissi in una sola ora sono realtà.

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>