Sigilli di Sicurezza: Cosa sono?

sigilli di sicurezza

Hai mai sentito parlare dei sigilli di sicurezza? Hai una vaga idea della loro funzione ma non hai ancora ben chiaro cosa sono? In questo breve articolo cercheremo di darti tutte le delucidazioni del caso, in modo da prepararti ad eventuali acquisti per tutelare le tue spedizioni. Sigiltech, azienda leader nel settore della Sfragistica per l’occasione ci darà una mano.

I sigilli di sicurezza per definizione sono strumenti che hanno il compito di garantire l’inviolabilità di qualcosa. Che si tratti di una busta, di un cartone, di un container, di una valigia, è indifferente, questa è la funzione primaria a cui devono adempiere. Per fare ciò si rendono necessari alcuni accorgimenti tecnici e costruttivi atti a garantirne l’ efficienza.

Alcuni esempi più comuni di come ciò viene realizzato ce li porta Sigiltech, che con oltre 40 anni di esperienza alle spalle, può offrire parecchie utili informazioni. Uno dei principi di sicurezza che va per la maggiore è l’adozione di un codice numerico o alfanumerico univoco per ogni sigillo, così che esso possa essere unico ed inconfondibile, associato solo e soltanto a quello specifico carico di merce.

Si impiegano anche codici colore e, nei sigilli di sicurezza più moderni, anche il codice qr che può essere letto tramite lo smartphone ed un’ apposita applicazione. Oltre a questo si possono impiegare anche sistemi traccianti che evidenziano immediatamente qualunque tentativo di effrazione, un esempio che sicuramente conoscerai anche tu può essere quello delle targhette magnetiche apposte ai capi di abbigliamento, che se forzate rilasciano un inchiostro blu indelebile.

Questi naturalmente sono solo alcuni esempi di sigilli di sicurezza e delle loro applicazioni, per ulteriori approfondimenti ti invitiamo a dare uno sguardo al portale di Sigiltech al link che trovi poco più su.

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>