VICLA: piegatrice per lamiera Made in Italy

macchine per lavorazione lamiera

Nell’industria meccanica è fondamentale per le aziende disporre di macchinari all’avanguardia, in grado di svolgere i lavori con maggior velocità e qualità rispetto ai macchinari medi.

In questo senso, un investimento economico da parte delle aziende per l’acquisto di apparecchiature più costose si tradurrà in un ritorno in termini di produzione di qualità.

Ecco per quale motivo è bene affidarsi ad aziende produttrici di macchinari di alto livello, come VICLA.

Attiva nel settore della lavorazione delle lamiere da più di dieci anni, VICLA si distingue per la produzione di macchine in grado di rispondere alle esigenze molteplici di una clientela sempre più vasta.

Tra le altre cose, l’azienda produce presse piegatrici di alta qualità incluse in tre cataloghi differenti: First, Superior e Smart.

All’interno dei tre cataloghi le presse piegatrici sono destinate ad un uso specifico per raggiungere risultati altrettanto specifici, a seconda dell’uso che se ne intende fare. Vediamo più nel dettaglio le tre categorie in questione.

 

La pressa piegatrice Superior

 

La pressa piegatrice Superior è la macchina caratterizzata dal più alto apporto tecnologico.

Dotata di una struttura stabile e in grado di sopportare forti sollecitazione meccaniche, e quindi capace di realizzare piegature di altissimo livello, l’attività della Superior è resa ancor più ottimale anche dalla presenza di un sistema di bombatura idraulica.

Queste sono solo alcune delle caratteristiche della piegatrice, come dimostrano le specifiche tecniche di grande pregio: risparmio energetico attestato sino al 55%, presenza strategica di punti luminosi per semplificare il lavoro, schermi touch, grande controllo delle flessioni strutturali, grande facilità nell’orientare e nello spostare i materiali di lavorazione, grande facilità nell’effettuare lavori di incredibile precisione.

Inoltre, particolarità della piegatrice Superior è la possibilità di poter fare degli aggiornamenti alla macchina installando degli innesti che vadano a migliorare le prestazioni generali della piegatrice stessa.

Tali aggiornamenti possono essere effettuati anche dopo l’acquisto e l’installazione dell’apparecchio.

 

I modelli First e Smart

 

Come già specificato, gli altri due modelli VICLA per la lavorazione della lamiera prendono il nome di First e Smart.

Per quanto riguarda la piegatrice First, questa è particolarmente indicata per i lavoratori operanti in aziende medio-piccole.

Il modello First, infatti, possiede dimensioni più contenute, ma la qualità e la facilità nella lavorazione rimangono ai massimi livelli: tra i punti di forza della First impossibile non soffermarsi sull’alta velocità nello svolgimento delle operazioni, sui consumi ridotti rispetto a macchinari più grandi, sull’illuminazione LED e sulla netta diminuzione della rumorosità durante la lavorazione.

Il modello Smart, invece, si contraddistingue per dimensioni maggiori rispetto al First e per una minore complessità complessità rispetto alla Superior.

Con quest’ultima condivide però la medesima tecnologia di base, seppur con funzioni leggermente ridotte.

Nonostante ciò, la qualità delle piegature rimane sempre di altissimo livello in qualsiasi frangente e di fronte a qualsiasi evenienza o esigenza da parte del cliente.

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>