leggi scarico fumi: indicazioni

Leggi residenti condominiali

Le leggi scarico fumi sono sempre soggette a delle revisioni che, in alcune occasioni, contrastano con la normativa precedente.

Ecco tutte le recenti informazioni su tale procedura.

Lo scarico fumi e le indicazioni sul sistema di espulsione

 

Lo scarico fumi, sia dei camini che delle stufe e caldaie, deve essere oggetto di un’attenta lavorazione precisa disciplinata dalla normativa UNI 10683. Anche le leggi condominiali scarico dei fumi devono rispettare la stessa normativa.

La canna fumaria, o eventuale tubo di scarico, deve essere verticale, con qualche piccolo gomito con graduazione non superiore ai quarantacinque gradi che permette, al fumo stesso, di poter uscire fuori dalla casa.

La stessa deve essere costruita lontano da combustibili ed ovviamente da materiali che possono facilmente incendiarsi a contatto con fonti di calore come il fumo di combustione.

Inoltre è importante sottolineare come, la stessa canna, deve essere idonea a scaricare il fumo provocato da quel tipo di combustione, evitando quindi che si possa formare la condensa all’interno del sistema di scarico stesso.

Gli obblighi relativi al sistema di scarico

 

Il sistema di scarico deve possedere anche altre caratteristiche: esso deve essere impermeabili ed è essenziale che, il fumo, non riesca ad uscire dal sistema stesso.

Esso deve essere espulso dal tubo vero l’alto: inoltre, si parla di un sistema di scarico che deve essere applicato anche ai sistemi di riscaldamento a parete, come le stufe pellet o a legna.

In questo caso, il tubo deve avere una dimensione la cui circonferenza deve essere pari a otto centimetri e deve essere dello stesso materiale degli altri sistemi di scarico.

Scadenza per ammodernare i sistemi di scarico

 

La legge ha previsto che, tutti i sistemi di scarico, rispettino quelle disposizioni a partire dal mese di settembre 2013.

Chi possiede un sistema di riscaldamento che comporta uno scarico dei fumi, è obbligato a provvedere alla sua immediata sostituzione, in modo tale che lo scarico dei fumi possa avvenire secondo i modi previsti dalla legge stessa, senza alcun tipo di differenza.

 

Queste sono le parti più importanti relativi alla legge sugli scarichi dei fumi UNI 10683.

 

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>