La pubblicità via social

Oggigiorno pensare di gestire una strategia pubblicitaria senza avvalersi delle opportunità che danno a chi sfrutta la rete i social network vuol dire mettere in conto un fallimento totale.

Ovviamente va da sè che la comunicazione ottimale non si esaurisce vantando la mera presenza su social come Facebook, Twitter, e tutti gli altri, poichè come ogni cosa anch’essi hanno un loro utilizzo che, se maneggiato in modo incauto, rischia per rivelarsi pericoloso.

Il social marketing, se fatto bene come nel caso dell’agenzia digital pr Milano di Alessia Bianchi, consta di una serie di passaggi imprenscindibili. Vediamoli assieme.

1) Individuazione e profilazione del pubblico di riferimento a cui mirare con i propri annunci. Una ricerca del genere permette di far sentire la propria voce e non di parlare a un pubblico a caso, col rischio di non ascolto.Questo passaggio permette di evitare una dispersione del messaggio e di massimizzare le risorse a propria disposizione

2) Discussione e interazione, alla base dei social, consentono di conoscere e monitorare le reazioni del pubblico di riferimento. Se ci si mostra disponibili all0interazione, si offrono informazioni, si risponde semplicemente, sarà più semplice ottenere consenso e dunque anche recensioni positive del proprio prodotto o servizio.

3) Un’attenta analisi delle interazioni, consente di rilevare dubbi e criticità sollevate dal pubblico di riferimento. Per questo un corretto utilizzo degli strumenti di insights si aggiungono ai valori aggiunti da poter gestire e far giocare a proprio favore.

4) Scelta del social più corretto a una più immediata veicolazione del messaggio, in modo da evitare a priori di percorrere strade poco significative e costruttive per il proprio brand.

5) Offrire fruibilità chiara e veloce del messaggio, insistendo sula creazione di contenuti che possano essere letti in modo immediato anche sui principali dispositivi mobili, come tablet e smartphone, che sempre più spesso vengono utilizzati nelle ricerche da parte degli utenti.

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>