Addetto stampa

Addetto stampa, professionista dedito alla gestione di un organo importante qual è l’ufficio stampa e che, oggi, è un mix di conoscenze che abbracciano anche un po’ di digital pr, con le nozioni base di social management.

Per diventare un addetto stampa non occorre essere necessariamente un giornalista, a meno che la persona in questione non venga assunto da un ente pubblico, ma sin dagli studi universitari è utile indirizzarsi verso facoltà umanistiche, secondo le propensioni di ognuno, Scaltrezza, spigliatezza e capacità di lavorare in squadra completano il quadro di un addetto stampa capace e preparato. Alessia Bianchi e il suo team sono un esempio perfetto di come un addetto stampa, lavorando in un  ufficio stampa Milano, possa esprimere le proprie conoscenze e farle valere, lavorando però sempre a stretto giro assieme a un team di professionisti che operano all’interno dell’agenzia. In questo modo sarà semplice ottenere risultati maggiori e conquistare la fiducia di sempre più clienti. Un addetto stampa, parte sempre da un ascolto empatico delle esigenze di chi si rivolge all’agenzia con il fine di migliorare, se non costruire ex novo, l’immagine della propria azienda o servizio, per questo una sensibilità pregressa e la capacità di tendere l’orecchio sono elementi indispensabili e costruttivi per tutti coloro che vogliano intraprendere questa attività.

Sarà l’addetto stampa a organizzare conferenze e a preparare le cartelle stampa utili per gli approfondimenti da parte dei giornalisti, sta a lui prenotare la location giusta, organizzare un rinfresco a fine conferenza, in cui sondare il terreno e vedere la predisposizione dei giornalisti invitati alla pubblicazione.

Quello che conta, per un addetto stampa, ancora, è quella di costruire nel tempo e con esperienza una serie di contatti, in modo da poter attingere alla propria rete per avere una possibilità maggiore nella pubblicazione. Tutto ciò che verrà pubblicato su testate e su portali online sarà poi raccolto in delle cartelle, e andrà a comporre la cosiddetta rassegna stampa, uno strumento prezioso che aiuta il cliente a monitorare sviluppi e progressi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.