Migliore cassa malati Svizzera

riduzione premi cassa malati Svizzera

Il sistema sanitario è il fiore all’occhiello della Svizzera ed è riconosciuto all’unanimità come tra i più efficienti ed all’avanguardia nel mondo intero. La contropartita è di essere un sistema sanitario non sovvenzionato dallo Stato ( salvo in alcuni casi particolari) e di conseguenza molto oneroso e non a portata di tutte le tasche.

Tutti i residenti in Svizzera devono stipulare obbligatoriamente un’assicurazione malattia che è disciplinata dalla Legge sull’assicurazione malattie (LAMal) del 1996.

Tale assicurazione è detta “assicurazione base” e garantisce agli assicurati di fruire di una serie di cure e prestazioni mediche qualitativamente più che soddisfacenti.

 

Assicurazione facoltativa: a cosa serve?

 

Accanto all’assicurazione obbligatoria si può stipulare ( e nella maggior parte dei casi lo si fa) un’assicurazione privata facoltativa regolamentata dalla Legge sul contratto d’assicurazione (LCA) che garantisce prestazioni complementari come:

– ospedalizzazioni in reparti privati ( comfort della camera con letto singolo), semi privati ( comfort della camera con due letti), possibilità di ricovero in tutta la Svizzera;

– cure mediche alternative o complementari ( medicinali fuori lista, medicina dolce ossia naturopatia, omeopatia, aromaterapia, riflessologia, sofrologia, ecc.

– assicurazioni diverse (tutela giuridica, assicurazione viaggi ecc).

 

Quanto pesa sul bilancio familiare?

 

Nel 2016 la Svizzera ha conquistato il secondo posto,per l’eccellenza del suo sistema sanitario,secondo una classifica effettuata dallo “Euro health consumer index” che ha messo in confronto tra di loro la sanità di 35 continenti.

Tuttavia tale sistema sanitario è stato valutato anche molto costoso e prova ne sia che le uscite per i premi assicurazione malattia sono una delle cause principali di indebitamento per i cittadini svizzeri.

E tali premi aumentano di anno in anno ( nel 2017 sono aumentati del 4,5%) mettendo spesso gli utenti in difficoltà finanziarie, in quanto, in certi casi, il loro ammontare arriva a rappresentare il 20% dello stipendio annuo (anche se, per dovere di cronaca, occorre dire che, coloro che percepiscono un reddito minimo, insufficiente a pagare il premio mensile, possono richiedere di accedere alle sovvenzioni statali).

 

Come funziona in concreto l’assicurazione malattia?

 

Ogni cittadino può scegliere liberamente la propria cassa malattia, stipulando la propria polizza assicurativa ed è libero di rivolgersi, in qualsiasi momento, ad un altro assicuratore a condizione di non essere indebitato.

L’entità del premio mensile obbligatorio dipende dall’assicurazione prescelta ma soprattutto dalla franchigia annuale ( da un minimo di 300 franchi a un massimo di 2.500).

Le persone meno abbienti scelgono una franchigia elevata che consente loro di risparmiare sui premi di assicurazione: tale scelta però, risulta vincente fino a quando non si ammalano.

In questo caso aumenta lo sconforto di quanti ritengono che tale sistema di gestione della salute pubblica non risponda realmente ai loro bisogni.

 

Chi e quanti sono gli assicuratori in Svizzera?

 

I servizi di assicurazione sanitaria, nel paese elvetico, sono offerti da circa 70 assicuratori che operano in regime di libera concorrenza.

I dieci più grandi assicuratori si sono presi una fetta di mercato di circa l’ 80%.

Alcuni di questi assicuratori fanno parte di gruppi che riuniscono sotto la propria insegna diverse casse malati, per fare un esempio il Groupe Mutuel.

Tale pluralità garantisce all’assicurato la libera scelta dell’assicuratore.

La possibilità per l’assicurato di scegliere liberamente il proprio assicuratore e l’ampia offerta di mercato garantisce prezzi calmierati per un servizio che rimane di eccellente qualità

 

Come scegliere la migliore cassa assicurati svizzera?

 

cassa malati svizzera frontalieriIl sito internet www.cassamalatiunica.ch, comparando i premi di tutte le assicurazioni sul mercato elvetico, ci aiuterà a scegliere la migliore cassa malati in Svizzera in termini di impegno economico richiesto e di servizi offerti.

Basterà compilare dei form distinti a seconda se si è già assicurati o se ci si è appena trasferiti in Svizzera ed il gioco è fatto: compariranno una serie di opzioni e noi potremo scegliere quella più adatta alle nostre esigenze.

Un altro consiglio è quello di rivolgersi ad un consulente broker, in quanto non essendo egli dipendente di una compagnia in particolare, ma avendo ricevuto mandato a rappresentarle da parte di diverse compagnie, può fornire una visione più imparziale dei servizi offerti e guidarci nella scelta più corretta.

Leave a reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>